Giornata internazionale di studio

 

LUNEDÌ 8 OTTOBRE 2018 – UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE
Aula Magna | Largo Agostino Gemelli, 1 – Milano

 

Ci troviamo nel mezzo di una veloce transizione dalla cultura del libro a quella dello schermo digitale. Questo passaggio sta trasformando la figura del lettore, a cominciare dal suo stesso cervello. Qual è la posta in gioco di questo cambiamento? Che ne sarà dei lettori che eravamo? È possibile integrare la preziosa eredità della cultura analogica con l’innovazione digitale? Il futuro del libro e del lettore dipenderanno da come sapremo rispondere a queste domande.

 

 

ore 9.45 Saluti introduttivi

FRANCO ANELLI

Rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore

AURELIO MOTTOLA

Vita e Pensiero

 

 

ore 10.00

MARYANNE WOLF

UCLA, Los Angeles

Come cambia il cervello che legge in un mondo digitale

Le connessioni neuronali del cervello che legge vengono modificate dai media digitali. Si potenziano alcune funzioni (velocità, aumento di informazioni, multitasking) a discapito di altre (pensiero critico, immaginazione, empatia). È possibile formare lettori bi-alfabetizzati, che integrino capacità analogiche e abilità digitali? La ricerca della neuroscienza è solo agli inizi.

>> Per approfondire leggi il libro Lettore, vieni a casa di Maryanne Wolf

 

MIGUEL BENASAYAG

Collectif Malgré tout, Parigi

L’attenzione dell’occhio quieto.
Il tempo del lettore nella società iperveloce

Immersi negli stimoli rapidi e immediati del digitale, siamo sempre più privi del tempo giusto per i libri e del ritmo lento che essi esigono. Possono esserci lettura profonda, memoria e pensiero critico senza attenzione paziente?

>> Per approfondire leggi il libro La salute ad ogni costo di Miguel Benasayag

 

ore 13.00 Rinfresco (registrati)*

 

 

ore 15.00

PABLO D’ORS

Amigos del desierto, Madrid

Il silenzio, la parola, il lettore

Il silenzio è la condizione ‒ interiore ed esteriore ‒ in cui la parola si manifesta a chi legge. Nel racconto di uno scrittore, il rapporto tra rientro in se stessi, lettura e creazione letteraria.

>> Per approfondire leggi il libro Entusiasmo di Pablo d’Ors

 

«Tolle et lege»: reading di Christian La Rosa
dalle Confessioni di sant’Agostino

 

 

CARLO OSSOLA

Collège de France, Parigi

Amico lettore… L’incontro nella distanza

Esiste una complicità profonda, un’amicizia, tra lettore, testo e autore: è «il miracolo fecondo di una comunicazione in seno alla solitudine» (Proust).

>> Per approfondire leggi il libro Europa ritrovata di Carlo Ossola

 

ore 17.30 Coffee break

 

 

ore 18.00

Concerto dell’Orchestra Sinfonica Esagramma

(Primo ensemble sinfonico inclusivo in Europa dal 1983)
Introduce il concerto il direttore Licia Sbattella
Saranno eseguiti brani di Beethoven, Dvorak, Gershwin | dirigono l’orchestra Gabriele Rubino e Francesca Vergani

 

* ingresso libero con registrazione: i primi 150 iscritti riceveranno un pass per il buffet (registrazione al mattino) e l’omaggio del centenario

La Giornata di studio rientra nelle iniziative di formazione e aggiornamento del personale della scuola organizzate dall’Università Cattolica, in quanto Soggetto qualificato dal MIUR ai sensi della Direttiva n. 170 del 21/03/2016. La partecipazione dà luogo agli effetti giuridici ed economici previsti dalla normativa vigente (nota MIUR n. 2915 del 15/09/2016).

 

« torna alla home page